Tennis: Djokovic lascia l’Australia, respinto secondo pronostici il ricorso

Djokovic

Non solo calcio come vedete su www.scommesse-nonaams.com. Oggi, infatti, parleremo di Tennis e nello specifico dell’esclusione di Novak Djokovic dai prossimi Australian Open.

Come detto quindi, visitando il nostro sito, potrete trovare news, quote online e pronostici, anche di tutti gli altri sport nel palinsesto mondiale. Per tutto questo, basta visitare i nostri migliori bookmark stranieri non aams, dove troverete anche tutta la sezione dedicata ai casino non aams/ADM.

Emessa quindi la sentenza all’unanimità per quanto riguarda in caso più chiacchierato degli ultimi giorni, ossia nessun appello per Djokovic ed espulsione diretta dall’Australia. Il tennista ovviamente ha detto di essere molto deluso da questa conclusione e di prendersi un po’ di tempo per riposare. Il suo sostituto nel tabellone sarà l’italiano Caruso. “Difesi i sacrifici del Paese” ha dichiarato il ministro Hawke.

Decisione unanime quindi e respinto il ricorso di Djokovic contro la cancellazione del visto, da parte dei giudici Anthony Besanko, James Allsop e David O’Callaghan.

Adesso il tennista si metterà in viaggio verso Dubai, anche perché i suoi legali hanno rifiutato di presentare un altro ricorso, viste soprattutto le tempistiche impossibili, che non avrebbero comunque permesso all’atleta di scendere in campo domani sera.

Cambiano quindi i pronostici finali e le quote per le vostre scommesse online sui nostri siti stranieri con licenza internazionale.

Al posto del tennista serbo, entrerà nel tabellone l’italiano Salvatore Caruso, numero 150 del mondo, che se la dovrà vedere con Kecmanovic.

La Sentenza

La sentenza finale è stata espressa alle ore 5:45 di Melbourne (7:45 in Italia) del 16 gennaio.

Il collegio, con a capo Allsop, ha comunque tenuto a chiarire che questa decisione non rappresenta un ricorso contro la decisione del governo esecutivo, ma ha specificato che il compito della corte era quello di valutare la decisione del ministro dell’Immigrazione. Detto ciò, la stessa corte ha ritenuto che le motivazioni portate avanti dai legali di Djokovic non dimostrassero nessun riscontro di illegalità o irrazionalità.

Tradotto, che la decisione presa da Alex Hawke (ministro dell’Immigrazione) di annullare i visti del tennista, era corretta.

Dopo la sentenza è stato diramato un comunicato ufficiale con scritto: “Sono a disagio che nelle ultime settimane tutte le attenzioni siano state focalizzate su di me, spero quindi che ora si sposti l’attenzione solo sul torneo che amo. Auguro il meglio a tutti i partecipanti, allo staff e ai tifosi presenti all’Australian Open. Ringrazio poi la mia famiglia, i miei amici, il team, i tifosi per il sostegno continuo. Siete stati e sarete sempre la mia fonte di forza”.

La situazione ora

Djokovic dovrebbe rimanere in stato di fermo a Melbourne fino al momento della sua espulsione. Tecnicamente quest’ordine include un divieto di ritorno in Australia per i prossimi tre anni, anche se ci sono delle eccezioni. Confermata quindi la motivazione con cui il ministro annullava il visto del serbo non vaccinato per il COVID-19, poiché espletava che la sua presenza poteva essere un rischio per la salute dei cittadini australiani, risultando inoltre controproducente agli sforzi fatti da tutta la nazione per la campagna vaccinale.

Vedremo poi in questi giorni se ci saranno ulteriori aggiornamenti su tutta la storia.

Lo staff vi ringrazia come sempre e vi ricorda inoltre per la vostra sicurezza che, tutti i nostri siti stranieri non aams, sono legali al 100% perché i stessi bookmark dispongono di licenze internazionali, Cuaracau, Malta, Gibilterra, Regno Unito e Antille Olandesi.

E grazie a questo, troverete sempre quote online più altre dei classici siti italiani e bonus benvenuti ai massimi livelli per piazzare giocate con le vostro scommesse online non aams.

Buone news a tutti sui nostri canali!!

Ti piace? Condividi con i tuoi amici
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on telegram
Telegram
Scommessa del giorno
15 Maggio 2022
Atletico Madrid - Siviglia
Segno: 1Quota: 2,30
Cadice - Real Madrid
Segno: 2Quota: 2,30
Getafe - Barcellona
Segno: 2Quota: 2,20
Villarreal - Real Sociedad
Segno: xQuota: 3,60
Quota Finale 41,89
VAI ALLA SCHEDINA
migliori quote calcio
Scommetti con le migliori quote